La papaccella regina dell’insalata di rinforzo

La papaccella napoletana è un peperone dalle bacche piccole ed arrotondate, leggermente schiacciate e costolute (motivo per il quale si dica “riccia”), può essere di colore giallo, rosso o verde. La sua consistenza carnosa e la dolcezza della polpa la rendono ideale per essere consumata fresca, arrostita, sott’olio, sott'aceto, saltata in padella o al forno … Leggi tutto La papaccella regina dell’insalata di rinforzo

Annunci

La minestra è maritata il giorno di santo Stefano

La minestra maritata (o pignato grasso) è stata per lungo tempo una delle pietanze più consumate a Napoli sino all’introduzione della pasta, protagonista indiscussa delle tavole dal Seicento. Questo piatto era, ed è tuttora, preparato con verdure unite a diversi tipi di carne, motivo per il quale la minestra era detta “maritata”. Nel cercare le sue origini … Leggi tutto La minestra è maritata il giorno di santo Stefano

La pizza di scarole, un classico della Vigilia di Natale

La pizza di scarole è il piatto tipico della tradizione da poter gustare alla Vigilia di Natale per soddisfare i primi languori e senza esagerare, nell'attesa della lauta cena con tante pietanze a base di pesce. Le scarole, note anche come indivia, sono un tipo di verdure. A Napoli ed in Campania ne abbiamo di … Leggi tutto La pizza di scarole, un classico della Vigilia di Natale

A Ercolano notte bianca e lotteria benefica

Domani 16 dicembre, in occasione della notte bianca ad Ercolano, avrà il suo via anche la lotteria di beneficienza "Per chi suona la Campana", organizzata dall'associazione "Oro del miglio" presieduta da Ciro Iengo. e da UNCI agroalimentare. La lotteria è legata alla maratona televisiva Telethon, e prevede , per il biglietto vincente, il sorteggio, il … Leggi tutto A Ercolano notte bianca e lotteria benefica

I Susamielli, quando si dice “nomen omen”

Questi tipici dolci della tradizione napoletana, preparati durante il periodo natalizio e dalla insolita forma ad “esse”, celano molte curiosità, a partire dal nome: “susamiello” sarebbe la corruzione vernacolare di “sesamello”, derivante dal latino “sesamin+mel” ed a sua volta dal greco “sesamon”,  quel “sesamo” che ricopriva (con il miele) le ciambelle preparate e portate al … Leggi tutto I Susamielli, quando si dice “nomen omen”

La pasta reale, meraviglia per gusto e occhi

La pasta reale, tipico dolce natalizio campano, è una vera profusione di colori: tanti piccoli frutti variopinti, fatti di zucchero e pasta di mandorle. Come per i più noti dolci della tradizione, anche per la pasta reale possiamo ritrovare le sue origini nell’antica cucina di un monastero, quello di san Gregorio Armeno di Napoli dove … Leggi tutto La pasta reale, meraviglia per gusto e occhi

Roccocò, fasto ed equilibrio

Se il nome del famosissimo dolce natalizio chiamato roccocò (rigorosamente con due "c") fa pensare a quello dello stile artistico - architettonico del primo settecento (il rococò con una sola "c"), il legame, se non diretto, esiste. Esso rappresenta, infatti, il trionfo del fasto, ma anche dell'equilibrio dei suoi ingredienti. E ora vi spieghiamo il … Leggi tutto Roccocò, fasto ed equilibrio

Castello di Limatola, un grande mercatino di Natale

E' iniziata lo scorso 11 novembre, e andrà avanti fino al prossimo 8 dicembre, la settima edizione di "Cadeaux al Castello". La manifestazione si svolge presso il famoso castello di Limatola, provincia di Benevento, ed è diventata ormai un appuntamento tra i più attesi del periodo natalizio, per l'intera regione Campania e non solo. Presso … Leggi tutto Castello di Limatola, un grande mercatino di Natale