S. Agata, sui due golfi e tra le meraviglie

In Campania, molto spesso, si crea dualismo tra le due meravigliose costiere che la regione può offrire: la sorrentina, appartenente alla provincia di Napoli, e la amalfitana, che invece è ascrivibile a quella di Salerno. Anche quando si è in autostrada, sulla Napoli - Salerno, una volta presa l'uscita di Castellammare di Stabia, si è … Leggi tutto S. Agata, sui due golfi e tra le meraviglie

Annunci

A Ercolano notte bianca e lotteria benefica

Domani 16 dicembre, in occasione della notte bianca ad Ercolano, avrà il suo via anche la lotteria di beneficienza "Per chi suona la Campana", organizzata dall'associazione "Oro del miglio" presieduta da Ciro Iengo. e da UNCI agroalimentare. La lotteria è legata alla maratona televisiva Telethon, e prevede , per il biglietto vincente, il sorteggio, il … Leggi tutto A Ercolano notte bianca e lotteria benefica

Napoli, museo s. Martino: arriva “Eruzione del Vesuvio”

Domani alle ore 16.30 presso la Certosa e Museo di San Martino avrà luogo la presentazione della nuova opera acquistata dal Ministero dei Beni e le attività Culturali e del Turismo per il Polo Museale della Campania. I visitatori potranno ammirare da domani l’Eruzione del Vesuvio del 1631 del pittore Domenico Gargiulo, detto Micco Spadaro. … Leggi tutto Napoli, museo s. Martino: arriva “Eruzione del Vesuvio”

Catalanesca, Vesuvio e Spagna mai così vicini

L'origine è spagnola, anzi catalana, ma lo sviluppo è tutto dovuto al Vesuvio e alla sua unicità. La catalanesca è un'uva campana che solo nell'ultimo decennio è tornata in auge ricevendo i riconoscimenti che merita, da parte di esperti e appassionati. Il nome trae origine dall'importazione del vitigno dalla catalogna da parte di Alfonso I … Leggi tutto Catalanesca, Vesuvio e Spagna mai così vicini

Falanghina Campi Flegrei, tutto il buono del super vulcano

La maggior parte delle persone che si avvicina al vino, si trova a conoscere con maggiore facilità la falanghina beneventana. La falanghina dei campi flegrei, quindi si considera meno conosciuta. Ma a ben vedere, le se caratteristiche organolettiche, considerato anche il territorio vulcanico, assumono tratti distintivi caratteristici e unici. Da disciplinare d.o.c. può definirsi falangina … Leggi tutto Falanghina Campi Flegrei, tutto il buono del super vulcano

Pomodoro, del “piennolo”, oro rosso vesuviano

Tra i prodotti tipici dell’area vesuviana vi sono i pomodorini “col pizzo”, detti anche spongilli o piénnoli (“pendoli”). Sono piccoli, di forma ovale con un’estremità piuttosto appuntita,  detto “pizzo”, dal caratteristico colore rosso vermiglio, con una buccia spessa, una polpa soda e compatta ed un sapore dolce-acidulo, tipico del prodotto. Fiaschella", "Lampadina", "Patanara", "Principe Borghese" … Leggi tutto Pomodoro, del “piennolo”, oro rosso vesuviano

Caprettone, purezza vesuviana

Dire vino caprettone vuol dire purezza, e nello specifico purezza vesuviana, e ora vi spieghiamo il perché. La purezza e unicità che viene dalle terre vesuviane e, nello specifico dal Monte Somma e dalle pendici del cratere vesuviano post eruzione del '44, fa di questo vino, inizialmente bistrattato e spesso confuso o ignorato, un qualcosa … Leggi tutto Caprettone, purezza vesuviana