Devozione e virtuosismo barocco al Museo Archeologico di Napoli

Domani avrà luogo un nuovo concerto del Festival Barocco Napoletano nella splendida sala del Toro Farnese del Museo Archeologico Nazionale di Napoli. L’evento dedicato alla “Devozione e virtuosismo strumentale nella Napoli settecentesca”,  vedrà la partecipazione dell’ Ensemble Barocco “Accademia Reale”, nella persona del soprano Roberta Andalò, del violino barocco di concerto Giovanni Borrelli, del violino barocco Julia Rota, della viola barocca Carmine Martino, del violoncello barocco Francesco Scalzo, della tiorba e della chitarra barocca Valerio Celentano e del clavicembalo Tina Soldi, che proporrà opere dei più importanti compositori del Barocco italiano ed europeo.

HOME_ALAFFICHE_evenements_582.jpg

Programma:

Giovanni Battista Pergolesi (1710-1736) 
Salve Regina in La minore a voce sola di Soprano con due violini, viola e basso
(Critical Edition by Giovanni Borrelli)
(Salve Regina, Ad Te Clamamus, Eja Ergo, O Clemens)

Michele Mascitti (1664 – 1760)
Sonata op. 1 n. VIII in La minore per 2 violini e b.c.

Leonardo Leo (1694 – 1744) 
Salve Regina in Fa maggiore a voce sola di Soprano, due violini e basso
(Salve Regina, Ad Te Clamamus,Ad Te Suspiramus, Eja Ergo, O Clemens)

Info

luogo: Museo Archeologico Nazionale di Napoli, Piazza Museo Nazionale, 19, 80100 Napoli

data: lunedi 3 aprile 2017

orario: dalle 18.00 alle 19.00

costo: gratuito

contatti: 0814422149

 

 

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...