Apertura mensile di Villa Sora a Torre del Greco (Na). Visita gratuita

Domani 2 aprile 2017 sarà possibile visitare gratuitamente gli antichi resti di Villa Sora a Torre del Greco (Na).

Già nota nel’600 per il rinvenimento di alcune sculture e rilievi (oggi al Museo Archeologico di Napoli e di Palermo), fu oggetto di scavo durante l’epoca borbonica per poi essere “riscoperta” nel 1974 dal Gruppo Archeologico Vesuviano. La villa – databile tra il I sec. a.C. ed il I sec. d.C . –  con i pavimenti in cocciopesto e gli splendidi affreschi in terzo e quarto stile pompeiano, testimonia la sua antica bellezza; una villa d’otium in un luogo ameno, come tutte quelle che, dalla costa flegrea sino a quella sorrentina, furono edificate in epoca romana.

PicMonkey Collage2.jpgCome Pompei, Ercolano, Stabia ed Oplonti, anche Torre del Greco e le sue ville furono travolte dalla violenza del Vesuvio nel 79 d.C. , così come la stessa Villa Sora che fu in parte seppellita dalla lava.

Con la convenzione stipulata con la Soprintendenza Speciale per i Beni Archeologici di Napoli e Pompei, dal 2004 il GAV (Gruppo Archeologico Vesuviano) garantisce l’apertura mensile del complesso residenziale di epoca romana, le visite guidate e la manutenzione.

Info

luogo: Scavi archeologici di Villa Sora, Via del Cimitero (da Viale Campania), 80059 Torre del Greco (Na)

data: domenica 2 aprile 2017  (ed ogni prima domenica del mese)

orario: dalle 10.00 alle 13.00

costi: gratuito

contatti: 3665466668 | archeotorre@gruppoarcheologicovesuviano.org

villa_sora (21)

 

 

 

 

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...