La Primavera al Museo Nazionale di Capodimonte

Per #domenicalmuseo gli storici dell’arte dei Servizi Educativi di Capodimonte hanno riservato ai visitatori un incontro speciale per rendere omaggio alla Primavera; domenica 2 aprile 2017, prima domenica del mese ad ingresso #gratuito, sarà possibile partecipare (previa prenotazione) ad una visita guidata, a cura di Angela Catello, per ammirare alcuni dei i magnifici capolavori della Collezione Farnese; dal mito di Venere e Amore reso immortale dall’opera grafica di Michelangelo, alla replica su tavola di Hendrick van der Broecke. Lo stupore riservato a queste opere, potrà continuare ammirando i soggetti mitologici e allegorici presenti nelle sale del museo, come il pregevole trofeo da caccia con Diana cacciatrice sul cervo di Jacob Miller il Vecchio sino alle Quattro stagioni del pittore bolognese Guido Reni. La Primavera e la sua metafora di rinnovamento dello spirito e di rinascita dopo la morte, sarà spunto di riflessione con la Trasfigurazione di Giovanni Bellini. Infine il Barocco napoletano ed il suo sorprendente naturalismo, con le opere di Christian Berents, Paolo Porpora, Abraham Brueghel e Andrea Belvedere.

E’ richiesta la prenotazione obbligatoria.

Guido_Reni_072.jpg

Info

luogo: Museo Nazionale di Capodimonte, via Miano 2, 80131 Napoli

data: 2 aprile 2017

orario: dalle 10.00 alle 11.30

ritrovo: appuntamento presso la biglietteria del museo

costo: gratuito

contatti: 081 7499111 (da lun. a ven. ore 10.00-14.00) sabato: tel. 081 7499130 (10.00-13.00 | 15.00-17.00)|info@progettomuseo.com (attendere la risposta con la conferma della disponibilità)

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...