In carrozza con “Pietrarsa Express”

E’ possibile viaggiare in un treno storico e raggiungere uno dei musei ferroviari più importanti d’Italia? A Napoli si può domenica 22 gennaio 2017.  I “viaggiatori”potranno partire dalla stazione di Napoli Centrale o di Napoli Campi Flegrei e raggiungere il Museo di Pietrarsa comodamente seduti in una delle storiche carrozze centoporte”, così soprannominate per i numerosi sportelli di accesso presenti su ogni fiancata.

carouselEventi.jpg

In un susseguirsi di treni, locomotive, arredi d’epoca ed oggetti di interesse storico conservati negli 8 padiglioni del museo, è possibile ripercorrere la storia dell’ex Opificio Borbonico.

a2.jpg

Il Museo Ferroviario di Pietrarsa istituito nel 1977 ma aperto ufficialmente solo nel 1989, fu chiuso nel 2001 e riaperto il 19 dicembre del 2007.  Da allora, grazie ad accurati interventi conservativi, si è affermato divenendo uno dei più importanti siti di archeologia industriale in Italia e in Europa.

Museo2.jpg

Info 

data: domenica 22 gennaio 2017

orari: (corse di mattina) andata (treno 96031): Napoli Centrale (10.25), Pietrarsa-San Giorgio a Cremano (10.45), Portici-Ercolano (10.49) – ritorno (treno 96030): Portici-Ercolano (12.49), Pietrarsa-San Giorgio a Cremano 12.54), Napoli-Piazza Garibaldi (13.10), Napoli Campi Flegrei (13.35).

(corse di pomeriggio) andata (treno 96033): Napoli Campi Flegrei (14.20), Napoli Mergellina (14.27), Napoli Piazza Garibaldi (14.40), Pietrarsa-San Giorgio a Cremano (15.01), Portici-Ercolano (15.06) – ritorno (treno 96032): Portici-Ercolano (17.50), Pietrarsa-San Giorgio a Cremano (17.55), Napoli Piazza Garibaldi (18.11), Napoli Mergellina (18.26), Napoli Campi Flegrei (18.37).

costo: andata e ritorno € 12.00 per adulti (€  6.00 per ragazzi dai 4 ai 12 anni), gratuito per bambini da 0 a 4 anni accompagnati da almeno un adulto pagante e senza garanzia di posto a sedere. Il costo del biglietto è comprensivo del viaggio di andata e di ritorno in treno storico e dell’ingresso al Museo di Pietrarsa.

Il biglietto può essere acquistato il giorno stesso dell’evento rivolgendosi al personale FS a bordo treno.Per l’acquisto on-line del biglietto  del treno storico, basta collegarsi al www.trenitalia.com, impostare come stazione di arrivo “Pietrarsa – san Giorgio a Cremano” scegliendo la data di partenza tra quelle già indicate. Selezionato il treno storico, scegliere la tariffa “Fondazione FS Base” e procedere alla procedura.

Sono previsti sconti del 50% sulle tariffe indicate ma con l’esclusione dell’ingresso gratuito al Museo di Pietrarsa per la sola corsa di andata o ritorno o per la sola tratta da Portici- Ercolano a Pietrassa- san Giorgio a Cremano e Viceversa.

L’acquisto del biglietto di sola andata o di solo ritorno, non include l’ingresso gratuito al Museo di Pietrarsa ma il pagamento di un biglietto presso la biglietteria del museo.

Per eventuali visite guidate è previsto un supplemento da pagare presso la  biglietteria del Museo.

Contatti:  081472003 || museopietrarsa@fondazionefs.it || www.museopietrarsa.it

8176320640_5f111a213b_b.jpg

 

 

 

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...