Casavecchia, il Taurasi di Caserta

Se volessimo far rabbrividire i più puristi ampelografi, enologi o sommelier in circolazione, diremmo che il Casavecchia può definirsi il Taurasi di Caserta. Ma lo facciamo lo stesso, eliminando il condizionale, a patto di spiegarne il perché.

Il nome di questo vino ne tradisce l’origine lontana nel tempo, con i primi ceppi di viti a piede franco, presenti, come oggi, nella zona di Caserta intorno a Pontelatone, ancora dominata da una fertile e ridente campagna. Il vino casertano ha raggiunto nuova popolarità negli ultimi dieci anni, dove questo vino è sempre più presente sulle tavole campane, ma si va pian piano affermando ance al di fuori della propria regione di origine.

Ma perché, allora, lo abbiamo definito il Taurasi di Caserta?

Innanzitutto, si tratta di un vino rosso, che si presta con successo ad un invecchiamento in legno ance di lunga durata. Se si vanno a vedere le caratteristiche, ha un rosso rubino tendente al granato, sentori di frutta rossa e tannicità di partenza elevata, che il legno contribuisce ad affinare. Infine il tasso alcolemico, mai inferiore ai 12,5 gradi. Una differenza, rimanendo in una classificazione non tecnica, ma passionale, il fatto che il Casavecchia abbia la d.o.c., mentre il Taurasi ha la d.o.c.g.

Insomma un prodotto di tutto rispetto, da scoprire per chi non lo ha ancora fatto, e che si candida a tutti gli effetti a divenire uno dei rossi più apprezzati che l’Italia possa offrire.

uve Casaveccia, fonte vinialois.it

uve Casavecchia, fonte vinialois.it

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...