Faicchio, un borgo sui generis

Varie contrade, strade tortuose che collegano al monte Gioia, e il castello ducale che domina il borgo. Questa, in sintesi, è Faicchio, graziosa cittadina in provincia di Benevento.

Il borgo sannita nasce nei dintorni del fiume Titerno, e oggi rappresenta un interessante meta di percorsi enogastronomici. Basti pensare alle varie sagre che si organizzano durante l’anno, soprattutto nel periodo estivo, e la festa medievale che in settembre coinvolge la varie contrade.

La caratteristica principale di questo paese immerso nel verde, di circa tremila anime, è che il castello, pur essendo il centro cittadino, non funge da punto di riferimento unico per il centro abitato. Come detto, infatti, piccole stradine tortuose si inerpicano verso l’alto, e proprio lungo queste strade troviamo le varie abitazioni.

Lasciato il castello ducale, oggi ormai diventato albergo, e si sale sempre più, il panorama si fa verde e per chi ha voglia di continuare la sua ascesa, basta seguire un sentiero piuttosto ripido, che porta alla grotta di san Michele. Si tratta di una chiesa di età longobarda, che è raggiungibile da chi ama il trekking, visto il lungo e inerpicato percorso da fare esclusivamente a piedi. Lungo la strada ci sono varie stazioni di via crucis, con edicole religiose.

Se si pensa poi che, oltre al verde e al buon cibo, l’aglianico qui è di casa, Faicchio è una meta da non farsi mancare per chi ama questo genere di turismo.

VIDEO – Il castello di Faicchio

All-focus

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...