Cascata delle Marmore: quando l’uomo aiuta la natura

Quando ci si avvicina alla cascata delle marmore, ci si aspetta di vedere un paesaggio naturale vittima dello scempio della mano dell’uomo, come spesso avviene e ci capita tristemente di esserne testimoni.

Appena giunti in questo piccolo angolo di paradiso, invece, ci si accorge ben presto che non è così.

A pochi chilometri da Terni città, si accede in una bella area naturalistica, che è il sapiente frutto della mano dell’uomo, volta a utilizzare le acque del fiume Nera, che a sua volta riceve dal Velino, per produrre energia, ma anche per preservare la natura e le specie sia vegetali, sia animali.

Basti pensare, che le cascate sono uno dei principali rifugi e habitat di uccelli quali il martin pescatore, la gallinella d’acqua e l’usignolo, oltre che riserva di specie della macchia mediterranea, di varie alghe e della felce, pianta tra le più antiche presenti in natura.

Le cascate hanno ben cinque percorsi di trekking, di diversa difficoltà, e due accessi: uno dal belvedere superiore, coincidente con la prima cascata, e quello inferiore, da cui si gode la veduta di quasi l’intero complesso naturalistico.

In sintesi, il sentiero n.1 parte dal Centro direzionale didattico del Giardino Botanico che si trova nell’area escursionistica del Belvedere inferiore ed è molto impegnativo.  Più facile e breve è il sentiero numero 2, che consente di arrivare a stretto contatto con la cascata. Il terzo sentiero è il luogo ideale per guardare i canyon scavati nella roccia dalle acque del fiume Nera e le sue confluenze con il fiume Velino. Il sentiero n.4, o sentiero di Pennarossa, è il percorso ideale per scattare le foto e i video migliori della cascata (ve ne proponiamo uno anche noi alla fine dell’articolo, girato proprio là). Lungo il quinto sentiero, è possibile scorgere la valle del fiume Nera e vari pozzi artificiali.

E’ importante premunirsi di scarpe da trekking e di abiti impermeabili, poiché, sia nei percorsi, sia nei percorsi sia nel belvedere, si cade facilmente “vittime” degli schizzi d’acqua, che la cascata data la sua stessa natura, produce in enormi quantità.

La cascata ha orari di apertura e chiusura, sia del parco che delle acque, legate strettamente alla produzione di energia e all’alternanza delle stagioni.

Questi gli orari di apertura (da marmorefalls.it):

FERIALI SABATO DOMENICA E FESTIVI
Gennaio
APERTURA PARCO CHIUSO 11.00 – 17.00 11.00 – 17.00
APERTURA ACQUA NO RILASCIO dalle 12.00 alle 13.00
dalle 15.00 alle 16.00
dalle 12.00 alle 13.00
dalle 15.00 alle 16.00
Febbraio
APERTURA PARCO 11.00 – 17.00 10.00 – 18.00 10.00 – 18.00
APERTURA ACQUA NO RILASCIO dalle 11.00 alle 13.00
dalle 15.00 alle 17.00
dalle 11.00 alle 13.00
dalle 15.00 alle 17.00
Marzo
APERTURA PARCO 10.00 – 18.00 10.00 – 22.00 10.00 – 22.00
APERTURA ACQUA dalle 12.00 alle 13.00
dalle 16.00 alle 17.00
dalle 11.00 alle 13.00
dalle 16.00 alle 21.00
dalle 11.00 alle 13.00
dalle 16.00 alle 21.00
Aprile
APERTURA PARCO 10.00 – 19.00 9.00 – 22.00 9.00 – 22.00
APERTURA ACQUA dalle 12.00 alle 13.00
dalle 16.00 alle 17.00
dalle 10.00 alle 13.00
dalle 16.00 alle 21.00
dalle 10.00 alle 13.00
dalle 16.00 alle 21.00
Maggio
APERTURA PARCO 10.00 – 19.00 9.00 – 22.00 9.00 – 22.00
APERTURA ACQUA dalle 12.00 alle 13.00
dalle 16.00 alle 17.00
dalle 10.00 alle 13.00
dalle 15.00 alle 22.00
dalle 10.00 alle 13.00
dalle 15.00 alle 22.00
Giugno
APERTURA PARCO 10.00 – 22.00 9.00 – 22.00 9.00 – 22.00
APERTURA ACQUA dalle 11.00 alle 13.00
dalle 16.00 alle 18 .00
dalle 21.00 alle 22.00
dalle 10.00 alle 13.00
dalle 15.00 alle 22.00
dalle 10.00 alle 13.00
dalle 15.00 alle 22.00
Luglio
APERTURA PARCO 10.00-22.00 9.00 – 22.00 9.00 – 22.00
APERTURA ACQUA dalle 11.00 alle 13.00
dalle 16.00 alle 18.00
dalle 21.00 alle 22.00
dalle 10.00 alle 13.00
dalle 15.00 alle 22.00
dalle 10.00 alle 13.00
dalle 15.00 alle 22.00
Agosto
APERTURA PARCO 10.00 – 22.00 9.00 – 22.00 9.00 – 22.00
APERTURA ACQUA dalle 11.00 alle 13.00
dalle 16.00 alle 18.00
dalle 21.00 alle 22.00
dalle 10.00 alle 13.00
dalle 15.00 alle 22.00
dalle 10.00 alle 13.00
dalle 3.00 alle 22.00
Settembre
APERTURA PARCO 10.00 – 22.00 9.00 – 22.00 9.00 – 22.00
APERTURA ACQUA dalle 12.00 alle 13.00
dalle 16.00 alle 17.00
dalle 20.00 alle 21.00
dalle 10.00 alle 13.00
dalle 15.00 alle 21.00
dalle 10.00 alle 13.00
alle 15.00 alle 21.00
Ottobre
APERTURA PARCO 10.00 – 18.00 10.00 – 20.00 9.00 – 20.00
APERTURA ACQUA solo il VENERDI’
dalle 15.00 alle 17.00
dalle 11.00 alle 13.00
dalle 15.00 alle 19.00
dalle 11.00 alle 13.00
dalle 15.00 alle 19.00
Novembre
APERTURA PARCO 11.00 – 17.00 11.00 – 17.00 11.00 – 17.00
APERTURA ACQUA NO RILASCIO dalle 12.00 alle 13.00
dalle 15.00 alle 16.00
dalle 12.00 alle 13.00
dalle 15.00 alle 16.00
Dicembre
APERTURA PARCO 11.00 – 17.00 11.00 – 17.00 11.00 – 17.00
APERTURA ACQUA NO RILASCIO dalle 12.00 alle 13.00
dalle 15.00 alle 16.00
dalle 12.00 alle 13.00
dalle 15.00 alle 16.00

Questo invece il tariffario (da marmorefalls.it):

BIGLIETTO ORDINARIO INTERO        € 10,00
BIGLIETTO ORDINARIO RIDOTTO        € 7,00
  • – età oltre 70 anni
    – bambini da 6 a 14 anni
BIGLIETTO SPECIALE INTERO        € 7,00
  • – accordi con associazioni, istituzioni riconosciute, soggetti di rilevanza economica
BIGLIETTO GRUPPI        € 6,00
  • – gruppi organizzati da 15 persone minimo
    – agevolazioni: una gratuità ogni 15 biglietti acquistati
BIGLIETTO TARIFFA SPECIALE        € 5,00
  • – gruppi scolastici
    – gruppi in visita con finalità didattiche
    – per l’ingresso dopo le ore 20:00
    – per l’ingresso nei giorni feriali dei mesi di novembre, dicembre e febbraio e dal lunedì al giovedì nel mese di ottobre
    – nelle giornate in cui si presentano limitazioni all’uso del parco per una entità di percorrenza dei sentieri superiore al 40%
BIGLIETTO STRUTTURE CONVENZIONATE E T.O. IN PREVENDITA        € 5,00
  • – strutture ricettive come hotel, alberghi, B&B, campeggi con pre-acquisto di almeno 15 biglietti
BIGLIETTO ACCOGLIENZA E PROMOZIONE ISTITUZIONALE        € 3,00
  • Il Comune e la Provincia di Terni potranno autorizzare applicazioni di tariffe promozionali a gruppi e soggetti previa valutazione dell’opportunità sotto il profilo della promozione turistica, il gestore applicherà la tariffa solo su comunicazione formale del Comune di Terni.
BIGLIETTO GRATUITO
  • – diversamente abili + accompagnatore
    – autisti di pullmann turistici
    – bambini 0 – 5 anni
    – offerte di promozione del Comune di Terni nelle fiere nazionali e internazionali
    – residenti del Comune di Terni muniti di documento d’identità
    – ospiti istituzionali di Provincia e Comune di Terni.

In treno, le cascate sono raggiungibili tramite la stazione di Terni, che dista 10 km circa, seguendo la linea Roma-Ancona. Dalla stazione bisogna prendere la linea 7 e scendere alla fermata Cascata delle Marmore.

In auto, dall’autostrada A1 (Milano-Napoli): uscire al casello di Orte, percorrete il raccordo autostradale Orte-Terni e uscite a Terni Ovest.
Dall’autostrada A14 (Bologna-Taranto): proseguite sulla Superstrada E45 Cesena-Orte in direzione Terni e uscite a Terni Ovest.
Dall’autostrada A24 (Roma-L’Aquila-Teramo): uscite al casello Valle del Salto e seguite le indicazioni per Rieti. Da Rieti prendete la Superstrada per Terni e seguite le indicazioni per la località di Marmore.

Coordinate: 42°33’23.90’’N-12°43’09.23’’E.

marm

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...