Civita di Bagnoregio, la città che muore

Il fascino della terra di mezzo, che prende i caratteri dei vicini, e li sintetizza in una contaminazione che spesso rapisce. Il fascino di un borgo unico nel suo genere, che pian piano muore, ma che ha la capacità di rimanere vivo nella memoria di chi lo visita, per tutta la vita.

Questo è il borgo di Civita di Bagnoregio. Lazio, provincia di Viterbo, al confine con Umbria e Toscana. Una città antica separata da quella nuova (l’odierna Bagnoregio, dotata di numerosi parcheggi e di pur apprezzabile valore artistico e architettonico) da un ponte, eretto solo nel 1965, attraversando il quale, in leggera salita, esclusivamente a piedi, si vede pian piano il profilo del paese, capeggiato dal campanile principale, farsi via via più nitido e ravvicinato.

L’emozione, cresce, insieme ad un po’ di fiatone, se non si è super atleti, in particolare nel periodo estivo. Ma il gioco vale la candela. Dopo aver percorso il tragitto sospeso nel vuoto, intorno ai surreali calanchi, si accede al cunicolo di viuzze, che magari possiamo ammirare in borghi altrettanto ben conservati dello stesso periodo (parliamo del Medioevo, anche se la città è di fondazione etrusca), ma che hanno ancora più fascino perché nell’attraversarli si ha sempre in mente l’unicità di quello skyline che abbiamo amirato da lontano, e che diventa improvvisamente nostro.

Oggi il borgo è ben popolato di ristoranti, anche se abitato da appena una decina di persone. Oltre alla chiesta di san Donato e ai vicoletti caratteristici e ben curati, da non perdere la parte bassa, scendendo, verso i calanchi, quella meno battuta, ma più affascinante. E’ possibile riscontrare una meravigliosa chiesa sconsacrata: se non è un capolavoro artistico, lascia senza fiato per quello che rappresenta, e che funge da termometro di una città che ha pian piano perso i suoi valori antropici.

L’ingresso alla città di Civita di Bagnoregio (Vt) costa euro 1,50.

Coordinate: latitudine 42°37’39.91” N    longitudine 12°6’48.23”E

Info su piste ciclabili http://www.piste-ciclabili.com/provincia-viterbo (la civita è raggiungibile solo a piedi)

Stazioni ferroviarie più vicine: Orvieto, Viterbo

una veduta di Civita di Bagnoregio

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...